Igiene Alimenti e Nutrizione SIAN

news Regolamenti modulistica

Servizi erogati
 Registrazione delle attività di produzione, trasporto, trasformazione, magazzinaggio, somministrazione e vendita alimenti (nuova registrazione – aggiornamento della registrazione)
 Registrazione delle attività temporanee di produzione, trasporto, trasformazione, magazzinaggio, somministrazione e vendita alimenti
 Autorizzazione al commercio ed alla vendita di prodotti fitosanitari e loro coadiuvanti.
 Riconoscimento delle attività di produzione, commercializzazione e deposito di additivi alimentari aromi ed enzimi
 Riconoscimento delle attività di  produzione di alimenti destinati ad una alimentazione particolare.
 Certificato sanitario al fine della commercializzazione in ambito comunitario ed extracomunitario di prodotti alimentari non di origine animale.
 Certificato di commestibilità/non commestibilità  umana di alimenti.
 Certificato di commestibilità/non commestibilità al consumo umano di funghi epigei per privati.
 Gestione degli aspetti di competenza negli episodi di accertata intossicazione da ingestione di funghi venduti o somministrati da pubblici esercizi
 Parere preventivo finalizzato alla successiva richiesta di registrazione attività o parere nuovi insediamenti produttivi.
 Certificato di idoneità al consumo umano di acqua trasportata da nuova condotta.
 Certificato di idoneità al consumo umano dell’acqua utilizzata in industrie alimentari soggette o meno al bollo CE
 Campioni alimenti.
 Campioni prodotti fitosanitari.
 Gestione emergenza acque potabili per referti non conformi
 Vigilanza di iniziativa presso le attività di produzione, trasporto, preparazione, somministrazione e vendita di alimenti  che non operano all’ingrosso e non rientranti nelle tipologie di stabilimenti di cui all’All. M al DDR UPSAIA della R.V. n. 507/07
 Vigilanza di iniziativa presso le attività di produzione, preparazione e deposito di alimenti rientranti nelle tipologie di stabilimenti di cui all’All. M  al DDR UPSAIA RV n. 507/07
 Vigilanza di iniziativa presso le attività di commercio, vendita e utilizzo di prodotti fitosanitari
 Vigilanza presso le attività di somministrazione, commercio e vendita per i  funghi epigei.
 Vigilanza presso attività oggetto anche di vigilanza di iniziativa, a seguito di segnalazione di altra Amministrazione /Ente o su esposto da privati (non anonimo).
 Risposta formale alla segnalazione di altra Amministrazione /Ente o su esposto da privati (non anonimo)
Gestione sistema di allerta per alimenti
 Rilascio certificato di abilitazione alla vendita di prodotti fitosanitari e loro coadiuvanti
 Predisposizione/validazione menù per la ristorazione collettiva sociale collegati a diete speciali.
 Parere igienico-nutrizionale o predisposizione menù per diete speciali nella ristorazione collettiva scolastica
 Vigilanza igienico nutrizionale
 Rifinanziamento controlli sanitari ufficiali in materia di alimenti per la parte di competenza
Attività
Descrizione sintetica
del procedimento
Fonti normative Inizio procedimento d'ufficio,su istanza, ecc. Atto conclusivo, delibera, determina, ordine ecc. Termine procedimento
Procedimenti amministratvi        

Dotazione organica

torna sopra

L'unità operativa di Igiene e Alimenti della Nutrizione si occupa di sorveglianza nutrizionale con lo scopo di fornire in modo strutturato e con continuità le informazioni necessarie a costituire profili della popolazione individuati attraverso dati epidemiologici (mortalità, morbosa), consumi ed abitudini alimentari, rilievi dello stato nutrizionale per gruppi di popolazione.
Le sue competenze rispetto all'Igiene degli alimenti e delle bevande sono la verifica preliminare alla realizzazione e/o attivazione e/o modifica di imprese di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione e commercio di prodotti alimentari di competenza e bevande, il controllo ufficiale dei prodotti alimentari e dei requisiti strutturali e funzionali delle imprese di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione e commercio di prodotti alimentari di competenza e bevande; la  sorveglianza per gli specifici aspetti di competenza sui casi presunti o accertati di infezioni, intossicazioni, tossinfezioni di origine alimentare, le indagini per gli aspetti tecnici di specifica competenza, in occasione di focolai epidemici di infezioni, intossicazioni, tossinfezioni alimentari, la sorveglianza nella commercializzazione e nell'utilizzo dei prodotti fitosanitari e la tutela delle acque destinate al consumo umano attraverso i campionamenti per i controlli analitici, il giudizio di usabilità e di qualità, il controllo di eventuali parametri aggiuntivi, la valutazione del possibile rischio per la salute pubblica, la vigilanza sulle fonti di approvvigionamento e distribuzione. 
A queste attività si aggiungono quelle di prevenzione delle intossicazioni da funghi, di censimento delle attività di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione e commercio dei prodotti alimentari di competenza e delle bevande, il rilascio dei pareri tecnici relativi ai Regolamenti Comunali di Igiene. Rispetto all'Igiene della nutrizione, l'unità operativa ha il compito di sorveglianza nutrizionale: raccolta mirata di dati epidemiologici (mortalità, morbosa), consumi ed abitudini alimentari, rilievi dello stato nutrizionale per gruppi di popolazione. La sorveglianza nutrizionale ha lo scopo di fornire in modo strutturato e con continuità le informazioni necessarie a costituire tali profili. Essa deve poter descrivere e valutare lo stato di nutrizione della popolazione , le abitudini alimentari e l'andamento dei consumi; deve fare propri i dati relativi alle indagini sulle malattie correlate con il consumo alimentare, contribuendo a chiarirne la diffusione, la loro variabilità nel tempo a seguito degli interventi adottati, la relazione con i fattori di rischio noti; deve, infine, fornire gli strumenti necessari per la realizzazione di proposte di azioni preventive adeguate.
Approfondimenti e informazioni utili
• Formazione degli alimentaristi 
• Ispettorato Micologico - Centri Micologici
• Sicurezza alimentare  
• Nutrizione     

News
18 gen 2016 - Dipartimento di Prevenzione - SIAN
Avviso - Riscontata intossicazione botulinica in prodotti ittici sott'olio.

 torna sopra

Regolamenti e modulistica
A.S.P. di Cosenza, approvazione preventiva per istituzione corsi “Alimentaristi” DCA N°8 del 12/01/2016, ai fini della condivisione/approvazione
Segnalazione Certificata di Inizio Attività Settore Alimentare (SCIA) ai fini della Registrazione ai sensi art. 6 reg. CE 852/2004
Notifica ai sensi dell’art. 6 del Regolamento (CE) N. 852/2004 del 29 aprile 2004 di modifica significativa della unità d’impresa del settore alimentare (1)
Notifica ai sensi dell’art. 6 del Regolamento (CE) N. 852/2004 del 29 aprile 2004 di chiusura della unità d’impresa del settore alimentare. (1)
Fac-simile della relazione tecnica sui requisiti in materia di igiene
Relazione tecnica sui requisiti in materia di igiene
Riconoscimento, ai sensi dell’art. 6 regolamento CE/852/2004/ D.P.R. 19.11.1997, n. 514, alla produzione, miscelazione, confezionamento, commercio e deposito additivi alimentari/aromi/enzimi
Procedura per il riconoscimento attività di produzione, commercializzazione e deposito ai fini della commercializzazione degli additivi alimentari e degli aromi

A.S.P. Cosenza - Web Site Info - Area riservata

La responsabilità dei contenuti presenti su questo sito è dei rispettivi Uffici o persone che ne hanno richiesto la pubblicazione.
La U.O.C. Gestione Sistema Informativo - CED è responsabile solo degli aspetti tecnici-informatici del sito aziendale.